3 punti chiave per iniziare a usare il retinolo

– Valeria Nidoli

3 punti chiave per iniziare a usare il retinolo

3 punti chiave per iniziare a usare il retinolo

Come introdurre il retinolo nella tua routine viso? Evita le irritazioni con questi consigli.

Qualsiasi momento è ideale per utilizzare principi attivi trasformanti come il retinolo, ma l'autunno è un momento particolarmente buono. Il retinolo è l'attivo principale per combattere i segni dell'invecchiamento. Grazie alla sua grande capacità di rinnovamento cellulare, agisce efficacemente per migliorare la qualità della pelle e il suo aspetto in ogni modo. Affina la struttura, riduce i pori dilatati, uniforma il tono della pelle, illumina e combatte le rughe - per questo, è la molecola più studiata per ridurre le rughe più profonde, ti diamo piú informazioni qui.

In questo post troverai i 3 punti chiave per includere questo ingrediente attivo nella tua routine di cura della pelle in modo sicuro. Ovvero: come iniziare a usare il retinolo e come evitare gli effetti collaterali del famoso processo di retinizzazione: secchezza, prurito e irritazione.

Il processo di retinizzazione

La prima cosa da sapere è che per beneficiare di tutte le azioni del retinolo, la pelle deve abituarsi a questo principio attivo. Ció significa passare attraverso un processo di retinizzazione, che dura da 4 a 6 settimane, durante il quale la pelle può soffrire di secchezza, irritazione, prurito e desquamazione. Questo processo è normale, e sarà più o meno intenso a seconda del tipo di pelle, del prodotto che scegliamo e di come iniziamo a usarlo.

Ecco perché l'uso di questo meraviglioso attivo si è guadagnato la reputazione di " gli inizi sono difficili ". C'è peró una buona notizia: puoi evitare gli effetti collaterali della retinizzazione con il nostro siero Tinolvital e seguendo questi 3 passi.



Le regole per iniziare a usare il retinolo

1. Scegli un retinolo delicato

Anche se si parla comunemente di retinolo, si tratta in realtà di una famiglia di principi attivi: i retinoidi, che sono diverse forme di vitamina A. Tinolvital è formulato con retinil palmitato, che è il derivato del retinolo meno irritante, adatto a tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili.

La sua formula contiene cronopeptidi che ritardano l'invecchiamento della pelle proteggendo il DNA cellulare e un estratto vegetale che aumenta la luminosità.

2. Inizia gradualmente (soprattutto in caso di pelle sensibile).

La chiave: NON applicarlo quotidianamente all'inizio. Se hai una pelle normale, mista o grassa, comincia ad usarlo ogni due sere per una settimana, e a partire dalla seconda settimana potrai usarlo ogni sera. Se hai la pelle sensibile o secca è meglio essere prudenti, puoi iniziare con 2-3 sere a settimana e aumentare gradualmente fino a usarlo tutte le sere.

Le sere in cui non usi Tinolvital, ti consigliamo di usare un prodotto idratante e rigenerante per la pelle. Se vuoi andare alla grande (e non notare affatto la retinizzazione) ti consigliamo il siero Skin Factor, con fattori di crescita che rigenerano, calmano e leniscono la pelle.

3. Aumenta l'idratazione e la nutrizione (specialmente in caso di pelle secca)

Una delle azioni del retinolo è che riduce la secrezione sebacea, per questo è importante completare il trattamento al retinolo con prodotti idratanti e nutrienti, soprattutto all'inizio del trattamento, durante i mesi invernali (poiché la pelle si disidrata maggiormente) e se si ha la pelle secca.


Per farlo ti consigliamo:

· Al mattino usa sempre un siero o una crema idratante come Restaura (ideale se vuoi ridurre le rughe grazie al suo effetto simile al Botox), Blue Balance (particolarmente adatto alle pelli miste, grasse o sensibili) o Vital C se cerchi una spinta di luminosità e un effetto antiossidante. Qui spieghiamo come applicare correttamente un siero.

· Una o due volte a settimana applica la nostra Maschera di Idratazione Intensa, che idrata, lenisce e nutre istantaneamente la pelle. 

· Per le pelli mature o secche consigliamo di aggiungere al trattamento serale,15 minuti dopo il siero, la crema Tinolvital, che potenzierà il trattamento e allo stesso tempo ti darà ulteriore nutrimento e morbidezza. 


Quando comincio a notare i benefici?

Il tempo necessario per notare i risultati dipenderà dal tuo tipo di pelle e dall'intensità del trattamento. Iniziare in questo modo può far sì che gli effetti comincino a mostrarsi un po' più tardi, ma vi assicuriamo che ne vale la pena per evitare di subire i possibili effetti collaterali e dover interrompere il trattamento.

In ogni caso, non tutti gli effetti si notano allo stesso tempo!

· L'azione rinnovatrice è la prima cosa che noterai, vedendo la tua pelle più liscia, con una texture più fine e un miglioramento dell'aspetto dei pori.

· Se hai delle macchie superficiali, svaniranno nelle prime settimane, così come i segni dell'acne, le cicatrici e le linee d'espressione.

· Infine, dopo circa due mesi di utilizzo, potrai sentire la sua profonda azione anti-età: riduce anche le rughe più profonde e rassoda la pelle.

Hai già iniziato a usare il retinolo?

Se hai ancora dei dubbi, lasciaci un messaggio o scrivici un email e spiegaci com'è la tua pelle e di cosa hai bisogno.

Contrassegnato : anti-etá, antiaging, antirughe, blog_filter_Attivi, blog_filter_Routine_Viso, Cosmetica, Crema, Cura del viso, Cura della pelle, Pelle, Pelle sana, retinolo, rughe, Siero viso

0 commento

Lascia un commento

Tutti i commenti del blog sono controllati prima di essere pubblicati.